L'AZIENDA AGRICOLA

Augustali è in Sicilia tra le provincie di Trapani e Palermo al centro del golfo di Castellammare nella parte più fertile di Bosco Falconeria tra Alcamo e Partinico, territorio tanto caro a Federico II di Svevia.
I vigneti e gli uliveti di famiglia si estendono per dodici ettari e si trovano parte nel territorio collinare di Bosco Falconeria, nella zona più fertile tra Alcamo e Partinico, e parte nel comune di Monreale tra le colline dell'entroterra palermitano
I VIGNETI DI BOSCO FALCONERIA
Ci troviamo nel dolce paesaggio collinare che scende verso il mare, una volta chiamato il “giardino” perché terra fertile e suggestiva. Qui si vantano condizioni pedo-climatiche particolarmente favorevoli alla coltivazione della vigna: terreni sabbiosi e mediamente calcarei che ci permettono di realizzare vini che si ricordano per la loro freschezza e sapidità.

AGRO DI MONREALE
Nella parte nord-occidentale dell’isola, le colline di Monreale vantano un territorio adeguatamente ventilato, luminoso e favorevole alla coltivazione della vite. Da tre generazioni ci dedichiamo alla viticoltura di qualità resa possibile grazie a fertili terreni di medio impasto tendenti all’argilloso e clima Mediterraneo

L' ENOLOGO BAMBINA

“Giovane e vulcanico wine-maker” (F. Carrera, Giornale di Sicilia)
“Vincenzo Bambina giovane artefice del mito siciliano” (Bruno Donati, Corriere Vinicolo,
“L’enfant prodige dell’enologia siciliana” (Alma Torretta, Repubblica)
“Se n’era accorto nel ’98 il talentuoso enologo Bambina, discepolo del celebre creatore di rossi Giacomo Tachis” (Mauro Remondino, Corriere della sera, )
PER SAPERNE DI PIU' ...

Nel gennaio del 2012 l’enologo Bambina, convinto delle grandi potenzialità del terreno, pianta 28 filari di Vermentino e lo sceglie come unico vitigno per realizzare il primo vino a Bosco Falconeria: IL CONTRASTO DEL BIANCO. Da lì a poco arriva il primo grande successo: il vino supera la rigida selezione tra 3.000 vini ed entra a far parte della TOP 100 ITALIAN WINES. Anche il celebre giornalista americano James Suckling confermava la scelta pionieristica dell’enologo: produrre in Sicilia il miglior vermentino possibile

LA CANTINA

Immersa tra i vigneti aziendali, la cantina si sviluppa su 600 mq e riprende la forma quadrata del tipico Baglio siciliano. La cantina racchiude in sé tutta la filosofia che contraddistingue l’azienda: rispetto della materia prima e del territorio circostante.
Grande attenzione viene prestata lungo tutta la filiera produttiva: dalla raccolta alla vinificazione, dall'affinamento all'imbottigliamento. La zona di vinificazione è dotata di un impianto di refrigerazione per controllare le temperature durante la fermentazione; al fine di dare piena espressione al territorio ciascuna vasca accoglie le uve provenienti da ogni singola particella
La sala Contrasto ospita botti e barriques per l’affinamento in legno dei vini rossi.
La piccola ma moderna linea di imbottigliamento permette di seguire da vicino la delicata fase conclusiva dei processi di cantina.
Fattoria Augustali - WhatsApp
Invia messaggio