L’uliveto Cherico Grande


La tradizione olearia ha caratterizzato la famiglia fin dal 1960, data in cui venivano piantati i primi alberi di ulivo nell'appezzamento di Bosco Falconeria.
Oggi, la superficie dell’uliveto è di 3, 5 ettari e le varietà coltivate sono prevalentemente Cerasuola e in piccola parte, Nocellara